PROGRAMMA 2011 2017-03-07T12:27:33+00:00

2ª EDIZIONE 13 | 14 | 15 MAGGIO 2011

 

EVENTI PERMANENTI

 

IL PARCO DI VEIO A FLORACULT

Il Parco di Veio partecipa alla manifestazione con la propria postazione – camper dove sarà distribuito materiale informativo sul Parco e con una serie di iniziative gratuite rivolte alle scuole ed ai visitatori. Sabato 14 alle ore 10.00, in collaborazione con l’Assessorato alle Attività e Servizi Culturali, Sport, Politiche Scolastiche del XX Municipio di Roma Di fiore…in fiore. Scopriamo il mondo degli insetti, un’attività didattica per le scuole condotta dalla Pangea Naturalisti Associati e dai guardiaparco per sensibilizzare i ragazzi sull’ambiente naturale ed i suoi abitanti. Sabato 14 alle ore 16.30 e domenica 15 alle ore 11.00 in collaborazione con il Consorzio Campagna Romana: “Tra Roma e Veio: la Sibilla dell’antica Via Veientana, visite guidate alla scoperta della Tenuta del Pino tra archeologia e natura accompagnate da letture di autori classici. Informazioni e Prenotazioni per le visite guidate potranno essere effettuate a partire dal 2 maggio p.v. al Numero verde del Parco di Veio 800 727 822 dal Lun-Ven ore 9.30 – 15.30, oppure direttamente presso la postazione-camper del Parco durante la manifestazione.

 

AMA A FLORACULT

AMA A FLORACULT

Ama partecipa con un proprio stand dove distribuisce gratuitamente sacchetti del compost prodotto dall’azienda, materiale informativo sulla raccolta differenziata e un numero speciale, con un inserto sull’evento, della rivista “Amaroma”. La partecipazione alla manifestazione è il segno dell’attenzione che Ama riserva allo sviluppo delle pratiche di compostaggio organici. Tutti i cittadini che nella città di Roma hanno un giardino di almeno 25 metri quadri per ogni componente del nucleo familiare hanno la possibilità di rispettare l’ambiente e, allo stesso tempo, ottenere un risparmio economico. Ogni anno, infatti, possono richiedere gratuitamente all’azienda la compostiera domestica in cui gettare i rifiuti vegetali (scarti di cibo, di frutta e verdura, piante recise, sfalci dei prati, potature, trucioli e segatura, ecc.) per produrre adomicilio il compost vegetale, un fertilizzante naturale molto simile all’humus utilizzabile per concimare terreni, vasi e giardini. Le famiglie che effettuano il compostaggio hanno diritto anche a uno “sconto” del 30% sulla parte variabile della Tariffa Rifiuti.
Tutte le informazioni su www.amaroma.it.

 

LE FARFALLE IN GIARDINO

Sapete che a Ninfa, uno dei più bei giardini del mondo,in soli due anni è stato realizzato un fantastico giardino per le farfalle? Se pensate che sarebbe bello avere un angolo di farfalle tutto per voi o se, ancora meglio, volete realizzare un nuovo giardino ricco di meravigliose farfalle prendete carta e matita ,disegnate le vostre aiuole e venite a FloraCult, troverete le piante adatte a nutrire con il loro nettare questi leganti lepidotteri durante tutto l’arco dell’anno. Sul nostro sito ci sarà un utilissimo elenco di queste piante con il periodo della loro fioritura e durante i tre giorni della Fiera gli esperti vivaisti che le producono daranno i consigli giusti per coltivarle senza commettere errori. Ci sarà anche chi, da esperto, vi introdurrà nel mondo degli insetti. Vi ricordiamo che più sono gli spazi in cui vivono gli insetti

“Tanti piccoli ecosistemi fanno un grande ecosistema” Eugene Odum, ecologo.

 

VIVAI CON PIANTE CHE ATTIRANO LE FARFALLE E LORO PERIODO DI FIORITURA

 

GIARDINI IN CARRIOLA

L’AIAPP, Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio, riunisce studiosi e progettisti che si riconoscono nella figura professionale dell’Architetto del Paesaggio.In occasione di FloraCult L’AIAPP presenta GIARDINI IN CARRIOLA, una manifestazione di creatività spontanea autogestita da alcuni soci della sezione Lazio che porteranno ognuno un micro-giardino temporaneo allestito in una carriola, meno di un mq di creatività all’insegna della flessibilità, della leggerezza e dell’ironia! Gli autori dei GIARDINI IN CARRIOLA esprimeranno la loro fantasia con variazioni sul tema “IL GIARDINO VOLANTE”.

www.aiapp.net      www.aiapplazio.blogspot.com/1      www.aiapplazio.blogspot.com/2

 

re(f)useRE(F)USE
PRESENTAZIONE DELLE SCULTURE DI SERGE VAN DE PUT

Anche quest’anno RE(f)USE, lo spazio di Carmina Campus che propone moda e design realizzati con materiali di riciclo, partecipa a FloraCult portando la sua filosofia legata al riuso creativo. Oltre agli accessori e ai mobili di Carmina Campus, RE(f)USE presenterà i lavori diSerge Van de Put, scultore belga che recupera vecchi pneumatici e copertoni per costruire figure di uomini, animali e oggetti. Artista autodidatta, con esperienze nel campo della pubblicità, della modellistica e della decorazione, Van de Put è un eccellente disegnatore capace di dare massa e volume alle sue sculture, come il colossale elefante installato nelle acque della laguna di Venezia durante la biennale del 2009. Esaurita la sua originaria destinazione d’uso, la gomma diventa un rifiuto della civiltà industriale, ma Van de Put, con l’ausilio di strumenti come taglierini, viti e chiodi, ne fa materiale per oggetti carichi di significati etici ed estetici. L’immediatezza dei suoi lavori è la conseguenza di un atteggiamento fondamentalmente orizzontale e aperto nei confronti della platea a cui ama rivolgersi, ben più ampia di quella costituita dai soli addetti ai lavori.

www.carminacampus.org     www.sergevandeput.com

 

ORGANYC A FLORACULT: UN BINOMIO INASPETTATO PER PARLARE DI COTONE ORGANICO.

Organ(y)c®: la prima linea completa interamente certificata bio di prodotti per l’igiene intima femminile in cotone biologico al 100%. Una linea, interamente made in Italy, pensata a 360 gradi per il benessere della donna e il rispetto dell’ambiente, realizzata usando solo materiali eco-sostenibili, dal cotone biologico degli assorbenti al cartoncino riciclato e al Mater-bi utilizzati per le confezioni.

Alta qualità e rispetto per le donne e per l’ambiente.

Dalla condivisione di questi valori comuni nasce la collaborazione tra Carmina Campus e Organyc®. Due marchi simbolo di una femminilità più consapevole.

Per il lancio della linea Organ(y)c® in Italia, Ilaria Venturini Fendi ha creato la minibag 100% made in Africa, realizzata nell’ambito del progetto Ethical Fashion Programme, recuperando canvas utilizzato nei safari e tessuti colorati della tradizione locale. Organ(y)c® partecipa a FloraCult per far promuovere l’utilizzo del cotone organico, raccontarne le proprietà benefiche per la donna e per l’ambiente, descriverne i modi e i luoghi di coltivazione e per far scoprire tante cose inaspettate su questo prezioso fiore.

 

JELLYFISH FARM

JELLYFISH FARM – INSTALLAZIONE DI ORTI GALLEGGIANTI

L’installazione-prototipo Jellyfish Farm sfrutta il processo di desalinizzazione dell’acqua marina per la coltivazione di orti galleggianti. L’obiettivo è riportare l’attenzione sul tema dell’acqua quale elemento di importanza sempre più rilevante nelle dinamiche politiche e sociali mondiali. L’acqua all’interno della vasca è salata. Due isole galleggianti a forma di medusa e costruite con materiali di riciclo, ospitano due orti idroponici. I tentacoli, in fibra di cotone naturale, portano per capillarità l’acqua all’interno della cupola. Una volta inumidita la massa in cotone all’interno della cupola in plexiglass, il calore proveniente dalle lampade evapora l’acqua. Il vapore, condensa in seguito al contatto con la superficie in plexiglass. L’acqua prodotta alimenta i piccoli orti galleggianti. L’installazione si propone come una sorta di neo-natura, dove oggetti provenienti dal riciclo quotidiano diventano un organismo vivente autonomo.

www.studiomobile.org

 

 

 

LA STANZA DEI COLORI

Video installazione di Patrizia Savarese, un’immersione visiva tra fiori giganti, proiettati a pavimento e pareti, con musiche scelte da Carlo Massarini. L’intenzione è quella comunicare armonia e benessere attraverso la bellezza dei fiori e dei loro colori. Le frequenze dei colori, le loro lunghezze d’onda, hanno il potere di armonizzare le vibrazioni del nostro organismo. La luce solare racchiude in sé tutti i colori, e ogni colore ha una sua spiccata proprietà curativa. Esiste una trasmissione di codici segreti tra noi e la natura, tra la natura e la luce. Le forme, i segni della vita che nasce e muore su ogni fiore ci incantano da sempre… perciò, lasciamoci trasportare dalla bellezza, dalla delicatezza, dall’armonia dei fiori e dei loro colori. Si rispetta ciò che si ama e la Natura esige rispetto per la meraviglia che ci offre ogni istante. Contro il grigiore delle guerre qualcuno diceva “mettete dei fiori nei vostri cannoni” (Patrizia Savarese).

VISUALIZZA IMMAGINI

www.patriziasavarese.com     www.photographerspro.eu/patriziasavarese

 

LA STANZA DELLE FARFALLE

Installazione. All’interno di un cubo, farfalle vive dai colori esotici.
Esposizione della collezione privata di farfalle di Guido Giubbini.

VISUALIZZA IMMAGINI

 

PROGRAMMA

Paolo Pejrone, Un bel giardino è senza veleni, conversazione del più famoso architetto paesaggista italiano, il cui pensiero e la cui esperienza rendono semplici il rapporto tre le piante e il giardiniere.

Gianumberto Accinelli presenta il libro Il giardino delle farfalle. Incontro dell’autore con Lauro Marchetti, Direttore e Curatore dei Giardini di Ninfa, il più bell’esempio di “giardino inglese” in Italia dove è stato realizzato un fantastico giardino pieno di farfalle.

Presentazione del libro di Isabella Dalla Ragione Frutti ritrovati, 100 varietà antiche e rare da riscoprire. Presidentessa di Archeologia Arborea, ricercatrice e conservatrice di frutta antica, Isabella Dalla Ragione dialogherà con Francesca Archibugi.

Presentazione del libro di Serena Dandini Dai diamanti non nasce niente?Storie di vita giardiniera. Riflessioni personali ed ironiche sul rapporto con la natura e con noi stessi da parte di una appassionata giardiniera.

Giorgio Celli presenta il libro Le piante non sono angeli: astuzie, sesso e inganni del mondo vegetale. Domande suggestive su un’ipotetica “intelligenza delle piante”. Presentazione del libro di Maury Dattilo Folli Giardinieri: Storie d’Amore e di Verde – Il rapporto tra alcuni artisti giardinieri italiani e i loro originali. Incontro con Carlo Massarini.

Federico Fazzuoli incontra Vittorio San Giorgio, delegato nazionale Coldiretti Giovani Impresa e alcuni vincitori del premio Oscar Green.

Pietro Dottor Presidente di Dottor Group e Domenico Straface dello Studio Straface presentano il progetto di ristrutturazione conservativa dei manufatti della Tenuta I Casali del Pino, per il quale sono stati usati criteri legati all’architettura bioclimatica.

 

CONSULENZE DI GIARDINAGGIO

Esperti a disposizione del pubblico, a cura di Elvira Imbellone e dell’Associazione ADIPA.

 

VETROMAGHIE

Il vetro è un materiale affascinante e misterioso, Nadia Festuccia con la sua fornace a 1.150 gradi, darà delle dimostrazioni su come ottenere nuovi oggetti dal vetro delle bottiglie riciclate.

www.vetromaghie.com

 

ELENCO ESPOSITORI

SCARICA PDF